AG.BIANCHI: “ERA ORMAI ROSA,ECCO VERITÀ”

AG.BIANCHI: “ERA ORMAI ROSA,ECCO VERITÀ”

Nelle ultime sessioni di mercato il nome di Rolando Bianchi è stato sistematicamente accostato al club rosanero. Trattative spesso sfumate sul filo di lana, con l’ex bomber del Torino che ha.

Commenta per primo!

Nelle ultime sessioni di mercato il nome di Rolando Bianchi è stato sistematicamente accostato al club rosanero. Trattative spesso sfumate sul filo di lana, con l’ex bomber del Torino che ha solo sfiorato l’approdo in Sicilia. Oggi l’attaccante del Bologna torna ad essere un obiettivo concreto del club di Maurizio Zamparini,come conferma l’agente, Riccardo Bianchi, intervistato dalla redazione di Mediagol.it: “Posso confermare. Già dalla stagione 2006-07, quando Bianchi fece 19 gol con la Reggina, già a gennaio si parlò di un passaggio al Palermo. Lo stesso è ricapitato successivamente. È sempre stato un motivo di soddisfazione e di lusinga per noi e per il giocatore perché si tratta di una piazza importantissima” Nel 2013 eravamo vicinissimi al Palermo– ha svelato Riccardo Bianchi ai microfoni si Mediagol.it- il direttore Lo Monaco ha sempre stimato Rolando e lo voleva anche al Catania qualche tempo prima. Rolando era in scadenza col club granata, ci fu un contatto diretto col Torino e anche con me. Eravamo ben felici di poter venire a dare una mano al Palermo, ma poi il Torino decise di tenere Rolando fino al termine della stagione perché giudicato fondamentale per ottenere gli obiettivi stagionali. Fu più un problema tra società, noi avevamo trovato l’accordo in tre minuti con Lo Monaco, con cui non si discusse tanto di denaro quanto di obiettivi. Volevamo venire a Palermo a dare una mano, visto che i rosanero stavano faticando dal punto di vista realizzativo e volevamo essere utili alla causa. Il Palermo poi a fine stagione andò in Serie B, ma quando chiama il Palermo bisogna sempre essere pronti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy