Ag. Belotti: “Andrea è attaccante di movimento al servizio della squadra”

Ag. Belotti: “Andrea è attaccante di movimento al servizio della squadra”

La spettacolare sfida di Firenze ha messo in luce la prestazione di Andrea Belotti che ha messo il suo zampino sia sul primo gol di Quaison fornendogli l’assist,  sia l’episodio del calcio.

Commenta per primo!

La spettacolare sfida di Firenze ha messo in luce la prestazione di Andrea Belotti che ha messo il suo zampino sia sul primo gol di Quaison fornendogli l’assist,  sia l’episodio del calcio di rigore che proprio l’attaccante bergamasco si è procurato.“Il primo gol, quello su cui Belotti ha fatto l’assist è stato realizzato grazie a una ripartenza di Andrea che si è involato a campo aperto – ha dichiarato l’agente di Belotti, Sergio Lancini -, sarebbe stato molto difficile fermarlo. Ha una forza fisica devastante. Sull’episodio successivo è stato molto bravo a procurarsi il rigore ed è stato lucido a trasformarlo. Il discorso non si basa sull’essere un uomo d’area di rigore o meno. Andrea è un attaccante di movimento e ciò gli permettere di mettersi a disposizione della squadra in diversi modi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy