Adani: “Palermo, il 4-3-1-2 di Ballardini può calzarti bene. Ma occhio al terzo uomo d’attacco”

Adani: “Palermo, il 4-3-1-2 di Ballardini può calzarti bene. Ma occhio al terzo uomo d’attacco”

Il Palermo cambia sistema di gioco. Le parole dell’opinionista di SkySport.

di Mediagol3, @Mediagol

Seconda settimana di lavoro per Davide Ballardini. Il mister di Ravenna, che ha preso il posto in panchina di Beppe Iachini, continua a studiare la formula giusta per rilanciare la formazione siciliana. La prima novità sarà il cambio di modulo: dal 3-5-2 al 4-3-1-2. Chi sposa l’idea del neo-tecnico del Palermo è Daniele Adani, opinionista di SkySport. “L’or­ga­ni­co del Pa­ler­mo può espri­mer­si bene anche con que­sto si­ste­ma. In que­sto anno mezzo il Pa­ler­mo ha svi­lup­pa­to un tipo di gioco con gli in­se­ri­men­ti delle mez­za­li. Lo ha fatto di più col 3-5-2 ma lo può fare anche con il 4-3-1-2 – ha dichiarato Adani a ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Se i due in­ter­ni di cen­tro­cam­po rie­sco­no a muo­ver­si con i tempi esat­ti in modo da con­sen­ti­re a Va­z­quez di de­ter­mi­na­re la gio­ca­ta vin­cen­te i ro­sa­ne­ro pos­so­no dire la loro. Il resto dovrà farlo il terzo uomo in at­tac­co, che sia Quai­son o Tra­j­ko­v­ski. Se Gi­lar­di­no è il ter­mi­na­le del gioco of­fen­si­vo, l’altro, per quan­to nes­su­no dei due sia un at­tac­can­te puro, deve crea­re un op­zio­ne in più per la gio­ca­ta di Va­z­quez”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy