Achraf Lazaar e i problemi alla schiena: “Da ieri sera sto meglio, raggiungerò la Nazionale. Mio messaggio ai tifosi marocchini”

Achraf Lazaar e i problemi alla schiena: “Da ieri sera sto meglio, raggiungerò la Nazionale. Mio messaggio ai tifosi marocchini”

Il terzino rosa – fischiatissimo ieri pomeriggio dal pubblico del Barbera – informa a proposito delle sue condizioni fisiche

Commenta per primo!

Sarà uno dei cinque giocatori che nelle prossime ore Beppe Iachini saluterà per poi riabbracciare tra qualche giorno. Achraf Lazaar – così come Andelkovic, Gonzalez, Hiljemark e Trajkovski – risponderà alla convocazione del ct della propria Nazionale (qui gli impegni con le rispettive Selezioni degli appena citati rosanero): sarà un modo semplice, ma efficace per rimuovere la pioggia di fischi ricevuta dal pubblico del Barbera in occasione del primo tempo di Palermo-Chievo.

Problemi alla schiena – Temeva per il peggio il ct del Marocco, Badou Zaki, quando – poche ore fa – ha ricevuto dallo stesso Lazaar un avvertimento circa le sue condizioni fisiche: il classe ’92 cresciuto nel Varese ha accusato dei fastidi alla schiena nel post-partita di ieri. Problemi che, tuttavia (e fortunatamente per il giocatore), sono scemati a poco a poco nella serata di ieri. “Sì, adesso sto bene e questa notte raggiungerò il ritiro della Nazionale ad Agadir – conferma lo stesso diretto interessato ai microfoni di AlmarssadPro‬ Italia -. Ci aspetterà un partita molto importante contro la Guinea Equatoriale e non dobbiamo deludere il nostro pubblico. Sappiamo che il ritorno non sarà facile, ma per adesso dobbiamo pensare a vincere la partita di andata e tutto sarà più facile. Un messaggio al pubblico marocchino? Mi aspetto un grande tifo per giovedì e in cambio daremo il massimo sperando di qualificarci in questo Mondiale, che oltretutto, è il sogno di ogni giocatore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy