PALERMO-VENEZIA 1-0, LE PAGELLE DI MEDIAGOL. Rosa in finale grazie soprattutto a una difesa impeccabile

PALERMO-VENEZIA 1-0, LE PAGELLE DI MEDIAGOL. Rosa in finale grazie soprattutto a una difesa impeccabile

Il Palermo vince 1-0 e vola in finale. Rosa solidi in difesa e aggressivi su tutti i palloni, ma l’avversaria della finale avrà tutt’altro spessore rispetto al Venezia. Migliore in campo Pomini, peggiore…
Leggi le pagelle di Mediagol.

DIFESA 7

Il Palermo batte di misura il Venezia al Renzo Barbera grazie a un autogol di Domizzi e vola in finale dove affronterà una tra Frosinone e Cittadella. Buono il carattere e la solidità difensiva dei Rosa, ma nelle ultime due partite della stagione servirà maggiore cinismo in avanti.

Di Fabrizio Anselmo

POMINI 7,5
Salva il risultato in almeno tre occasioni e non abbassa mai la concentrazione risultando senza alcun dubbio il migliore in campo.

RISPOLI 6
Da un suo tiro sbagliato nasce l’autogol di Domizzi ma per il resto incide poco in entrambe le fasi.

BELLUSCI 6,5
Bada poco alla forma e si fa trovare sempre nel posto giusto al momento giusto. La sua esperienza in questo tipo di partite sarà fondamentale nel doppio confronto della finale.

RAJKOVIC 7
Altra prestazione impeccabile del serbo che dirige con attenzione i compagni di reparto e fa ripartire l’azione dalla difesa con precise verticalizzazioni.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. uziupinudiostia - 11 mesi fa

    Il migliore in campo è stato POMINI.Bravissimo,ha salvato il risultato con delle parate micidiali.Continua così.-

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. salbar - 11 mesi fa

    3 palle gol pulite (grande Pomini) e almeno altrettanti pericoli non mi farebbero parlare di difesa impeccabile. Anche se in realtà più dei due centrali, che hanno fatto una buona partita, le responsabilità vanno ricercate nei due esterni di difesa e nei centrocampisti. Non è sempre festa e certe sbavature alla lunga si pagano. Attenzione al Frosinone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy