NOVARA-PALERMO 2-2, LE PAGELLE DI MEDIAGOL. CORONADO BRASILIANO VERO, BEFFA NEL FINALE

NOVARA-PALERMO 2-2, LE PAGELLE DI MEDIAGOL. CORONADO BRASILIANO VERO, BEFFA NEL FINALE

Avvincente sfida in trasferta per la squadra di Tedino che recupera lo svantaggio dopo un primo tempo con pochi brividi e poi si fa recuperare sul finale. Leggi i voti di Mediagol ai rosanero

DIFESA 6

A Novara, il Palermo continua la striscia positiva ottenendo un punto in trasferta che lascia con l’amaro in bocca. I problemi di formazione di Tedino, con gli uomini contati, sono stati superati da una prestazione corale e da uno spettacolare Coronado in grande forma. Fondamentale l’apporto di Rispoli. Il leziosismo nei minuti finali costa il gol del pari.

POMINI 6
Nell’occasione del primo gol subito può fare poco. Dopo un avvio convulso, la difesa prende le misure e nel secondo tempo concede pochissimo. Nei minuti di recupero, gol inaspettato, ma anche qui, poco poteva fare.

DAWIDOWICZ 6
In crescita rispetto alle ultime prestazioni. Il pericoloso Di Mariano viene tenuto a distanza, grazie al contributo del centrocampo, concedendogli sempre poco. Il gol subito nel finale rovina la prestazione complessiva.

STRUNA 6,5
Leader della retroguardia, sembra un altro giocatore rispetto a quello del passato. Sfrutta benissimo il suo fisico e la sua reattività.

SZYMINSKI 6
Qualche mese fa sarebbe stato difficile immaginare che questo giocatore, insieme a Dawidowicz, nel giro di qualche mese avrebbe potuto comporre l’asse della difesa rosanero. I gol però arrivano lo stesso e subirne due non è un buon segno.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ultimos - 1 anno fa

    Sono d’accordo infatti l’ho indicato come peggiore. Il problema è che l’unico difensore buono Cionek lo hanno venduto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sbt5 - 1 anno fa

    Come si fa a dare 6,5 a Struna che nell’ occasione del primo gol si è letteralmente perso Puscas , in marcatura è da lega Pro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy