LE PAGELLE: CARPI-PALERMO 0-3. Prova di forza dei Rosa di Stellone a Carpi

LE PAGELLE: CARPI-PALERMO 0-3. Prova di forza dei Rosa di Stellone a Carpi

Prova di forza del Palermo che espugna il campo del Carpi con un sonoro 3-0. Contro il fanalino di coda della B era importante vincere e farlo nel migliore dei modi per dare un forte segnale alle rivali dirette. Migliori in campo Moreo, Jajalo e Struna, peggiore…
Clicca per leggere le pagelle di Mediagol.

DIFESA

Di Fabrizio Anselmo
Il Palermo espugna il campo del Carpi con una prova di forza da grande squadra. L’avversario (numeri alla mano) non era dei più temibili, ma oggi era importante ritrovare il carattere ma soprattutto il bel gioco dopo lo scialbo pareggio col Venezia. Migliori in campo Moreo, Jajalo e Nestorovski, peggiore Rispoli. Sabato contro il Cosenza al Barbera occorrerà dare continuità a questo risultato.

POMINI 6
Si muove bene tra i pali ma il Carpi non fa nulla per fargli sporcare i guantoni.

PIRRELLO 6
Gioca una partita ordinata ma compie qualche ingenuità di troppo (vedasi il giallo).

  • SALVI (dal 71′) 6
    Entra per sfuttare gli spazi e con un paio di accelerazioni mette in difficoltà l’intera retroguardia del Carpi. Positivo anche il suo apporto alla fase difensiva dove raddoppia sempre il portatore impedendogli di creare pericoli concreti.

STRUNA 7
Baluardo della difesa rosanero, guida la retroguardia con la consueta personalità. Bene anche in fase offensiva dove spesso si sgancia dalla difesa per creare la superiorità numerica, come in occasione della rete del 3-0.

RAJKOVIC 6,5
L’ammonizione iniziale lo condiziona ma il serbo tiene bene il campo e non sbaglia quasi nulla.

RISPOLI 5
Si vede pochissimo e viene espulso con eccessiva severità dall’arbitro per una passeggiata non autorizzata sulla pancia di Di Noia.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ele - 6 mesi fa

    Bravi cattivi e cinici cosi bisogna giocare le partite che verranno ,non dobbiamo avere pieta’ in campo per nessuno, irrompere,scardinare le difese altrui per segnare ,segnare in tutte le salse ,basta che il pallone si” insacca” .Rifacciamoci delle ingiustizie che ci hanno negato e dimostriamoci il nostro valore in campo e fuori dal campo ,cose importanti e serie che non altri non hanno fatto,chi vuol capire e’ libero di farlo …Rosanero siempre !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy