Zenit S.P.: esonero Spalletti scatena mercato

Zenit S.P.: esonero Spalletti scatena mercato

Attraverso il proprio sito ufficiale lo Zenit San Pietroburgo ha comunicato l’esonero di Luciano Spalletti. Il tecnico italiano paga sia la pesante sconfitta casalinga per 4-2 contro il Borussia.

Commenta per primo!

Attraverso il proprio sito ufficiale lo Zenit San Pietroburgo ha comunicato l’esonero di Luciano Spalletti. Il tecnico italiano paga sia la pesante sconfitta casalinga per 4-2 contro il Borussia Dortmund che l’inizio in sordina in campionato dopo la pausa invernale. Dopo il pareggio per 0-0 contro il Tomsk, squadra penultima in classifica, la società ha liquidato Spalletti affidando la squadra a Sergei Semak Bogdanovich.
L’esonero dell’ex tecnico della Roma apre nuovi scenari di mercato. Tante le squadre alla ricerca di un tecnico in caso di walzer delle panchine per la prossima stagione. Non è escluso neppure che Spalletti possa prendere il posto di Prandelli alla guida della Nazionale, data la lunga ed estenuante trattativa con la Federazione dell’ex tecnico Viola.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy