ZENGA:”Sconfitta Napoli ci può stare, no drammi”

ZENGA:”Sconfitta Napoli ci può stare, no drammi”

Dopo le vittorie consecutive contro Catania, Cesena e Roma, il trend positivo di vittorie in campionato del Palermo si è interrotto lunedì sera al “San Paolo” di Napoli. La.

Commenta per primo!

Dopo le vittorie consecutive contro Catania, Cesena e Roma, il trend positivo di vittorie in campionato del Palermo si è interrotto lunedì sera al “San Paolo” di Napoli. La sconfitta maturata nei minuti di recupero però, non deve allarmare l’ambiente rosanero. La pensa così Walter Zenga, raggiunto in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it in Arabia Saudita dove oggi allena l’Al-Nassr di Riyad. “Non sono riuscito a vedere la partita perché qui l’orario è dure ore avanti rispetto a quello italiano e a quell’ora io metto la mia bimba a dormire e sto con lei per farla addormentare quindi non ho potuto vedere in tv la sfida ma ho letto qualcosa sui giornali. Capita che qualche partita riesca più o meno bene di un’altra, anche se dispiace perché era importante dare continuità a livello di risultati a questo momento positivo – ha dichiarato l’ex tecnico rosanero a Mediagol.it – l’anno scorso con la difesa a tre avevamo fatto anche delle ottime partite tipo con la Juve in casa e a Livorno ma tutto sommato in un campionato talmente equilibrato come quello attuale, una sconfitta a Napoli ci può anche stare e non bisogna farne un dramma”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy