ZENGA: “Pastore va aiutato, anche con panchina”

ZENGA: “Pastore va aiutato, anche con panchina”

“Quanto è cresciuto Pastore in un anno, ovvero da quando l’ho lasciato io ad oggi? Tantissimo, direi in maniera esponenziale rispetto alle 10-13 mie partite di Palermo anche se.

Commenta per primo!

“Quanto è cresciuto Pastore in un anno, ovvero da quando l’ho lasciato io ad oggi? Tantissimo, direi in maniera esponenziale rispetto alle 10-13 mie partite di Palermo anche se l’ho visto giovedì sera in Coppa contro lo Sparta e mi sembrava il mio Pastore”. E’ questo il pensiero dell’ex tecnico rosanero Walter Zenga, oggi allenatore dell’Al-Nasr, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it. “In ogni caso ci può stare che in qualche partita non renda ai suoi standard. Lui va solo aspettato e soprattutto aiutato, magari anche con qualche panchina, o comunque facendogli fare delle cose particolari per fargli capire meglio l’ambiente ma in questo momento penso sia davanti a tutti il suo talento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy