ZENGA: “MIO PENSIERO SU ORGANICO PALERMO”

ZENGA: “MIO PENSIERO SU ORGANICO PALERMO”

Tra i motivi che potrebbero aver logorato il rapporto tra il presidente Zamparini e il direttore Zamparini potrebbe esserci anche l’adeguatezza (o meno) dell’organico a disposizione del.

Commenta per primo!

Tra i motivi che potrebbero aver logorato il rapporto tra il presidente Zamparini e il direttore Zamparini potrebbe esserci anche l’adeguatezza (o meno) dell’organico a disposizione del mister per competere su tre fronti, campionato, Coppa Italia ed Europa League. “Se dall’esterno ritengo l’organico del Palermo all’altezza della situazione per lottare su tre fronti? Non sono allenatore dei rosanero per potere dare giudizi perfetti, dovreste chiederlo a Rossi. Io posso solo dire che pensavo che con il rientro di Miccoli che è il vero fenomeno di questa squadra, il vero uomo in più in ogni senso, la situazione poteva solo migliorare perché ci sarebbero stati problemi di scelta, con il suo rientro qualcuno dovrà pure uscire, non si potrà giocare in 12, ma queste sono mie considerazioni personali – ha spiegato Walter Zenga a Mediagol.it dall’Arabia Saudita dove oggi allena l’Al Nassr – Bisognerebbe giudicare altre cose, ovviamente giocare il giovedì sera in Coppa ti porta via qualcosa e per farlo si dovrebbe entrare dentro i meccanismi di una squadra, per vedere se si può fare turn-over, se i giocatori a disposizione sono pronti ad un determinato livello, il livello infortuni di uno e dell’altro, la permalosità di alcuni giocatori che vorrebbero sempre giocare ritenendosi indispensabili e non capendo che magari se saltano una o due partite non succede nulla, tutte cose che meglio di Rossi non può saperle nessuno. Spesso si dice ad un tecnico ‘ma perché non fa il turn-over?’ e poi quando lo fa e non va bene, magari si ha anche il coraggio di chiedere perché l’ha fatto. Tutto dipende dal grado di freschezza e forma dei giocatori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy