ZENGA: “Liverani-Pastore? Al top anche insieme”

ZENGA: “Liverani-Pastore? Al top anche insieme”

L’esclusione di Fabio Liverani nella gara persa dai rosanero contro il Napoli, in un centrocampo già orfano di Armin Bae#269;inovie#269;, è destinata a far discutere. Significativa.

Commenta per primo!

L’esclusione di Fabio Liverani nella gara persa dai rosanero contro il Napoli, in un centrocampo già orfano di Armin Bae#269;inovie#269;, è destinata a far discutere. Significativa anche la dichiarazione rilasciata dal patron rosanero Maurizio Zamparini nei giorni precedenti alla sfida del “San Paolo” in cui il presidente rosanero definiva tatticamente poco opportuna la coesistenza in campo di Liverani e Javier Pastore. Questo il pensiero in merito dell’ex tecnico del Palermo Walter Zenga, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it. “Io non ho avuto la fortuna di avere a disposizione Fabio Liverani perché quando ero a Palermo era infortunato. Lui è uno che detta i tempi, bravissimo a farlo essendo unincantatore del pallone. Pastore è un altro straordinario interprete del gioco. Bisogna vedere cosa ne pensa l’attuale tecnico del Palermo, schierando una squadra con Ilicic, Miccoli, Pastore e Liverani magari si è un po’ sbilanciati – ha spiegato lattuale tecnico dell’Al-Nasr di Riyad – Chi non farebbe giocare tanti giocatori di qualità se stanno bene, l’importante, non ce lo dimentichiamo, è la squadra, l’equilibrio del gruppo ed i risultati ed è quello che un allenatore cerca sempre di bilanciare nel computo finale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy