ZAULI: “VAZQUEZ MIO EREDE? MIO PENSIERO”

ZAULI: “VAZQUEZ MIO EREDE? MIO PENSIERO”

“Somiglianza tra me e Vazquez? A me fa solamente piacere, perché vedo che Vazquez è un giocatore che ha molto talento. Il fatto che mi accostino a lui, ripeto, mi fa piacere. Io auguro.

Commenta per primo!

“Somiglianza tra me e Vazquez? A me fa solamente piacere, perché vedo che Vazquez è un giocatore che ha molto talento. Il fatto che mi accostino a lui, ripeto, mi fa piacere. Io auguro a Vazquez di fare grandissime cose, di seguire la strada imboccata da Pastore. Vazquez deve pensare di prendersi la squadra in mano perché ha personalità, ha qualità tecniche sopra la media. Ci si aspetta molto da lui. Spero diventi protagonista assoluto del campionato rosa, cosicché il Palermo ne possa usufruire, anche a livello economico”. Sono le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Mediagol.it da parte di Lamberto Zauli, ex giocatore del Palermo ed ex compagno di Fabio Viviani (nuovo collaboratore tecnico dei rosa) al Vicenza. “Io preferito dai tifosi del Palermo? Da Palermo sin dall’inizio ho avuto subito un grande affetto – ha aggiunto -. Il fatto che abbia lasciato un buon ricordo mi fa tanto piacere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy