ZAMPARINI”QUANDO LIPPI SNOBBÒ PALERMO..”

ZAMPARINI”QUANDO LIPPI SNOBBÒ PALERMO..”

Intervistato da “Quotidiano.net”, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha parlato del suo rapporto controverso con gli allenatori. “È così difficile per me legarmi ad un.

Commenta per primo!

Intervistato da “Quotidiano.net”, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha parlato del suo rapporto controverso con gli allenatori. “È così difficile per me legarmi ad un allenatore? Ma no, Rossi è al secondo anno, mica è stato poco. Il problema è solo caratteriale: io sono più impulsivo, lui è un po’ chiuso. Ma al 60-70% resta”. Il patron friulano ha poi risposto alle domande su Marcello Lippi, attualmente libero e che si è detto pronto a tornare ad allenare. “Io so che una volta, quando Lippi era libero, il mio ex direttore sportivo gli chiese se volesse venire al Palermo e la risposta di Marcello fu: “Ma come ti permetti, uno grande come me a Palermo?” Evidentemente Lippi può andar bene solo a Juve, Inter e Milan…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy