ZAMPARINI:”Noi come Napoli, senza ritmo addio”

ZAMPARINI:”Noi come Napoli, senza ritmo addio”

“Il Napoli ha un fuoriclasse, che non è Lavezzi ma è il suo allenatore, crea grandi motivazioni e grande organizzazione. Non ha dei campioni di altissimo livello, ha degli ottimi.

Commenta per primo!

“Il Napoli ha un fuoriclasse, che non è Lavezzi ma è il suo allenatore, crea grandi motivazioni e grande organizzazione. Non ha dei campioni di altissimo livello, ha degli ottimi giocatori, degli ottimi campioni di centrocampo come Hamsik, ha potuto comperarli a cifre più o meno giuste perché sono campioni e non fuoriclasse, non può prendere dei Pastore o degli Ibrahimovic, degli Aguero che oggi costano 40 milioni, quelli sono fuoriclasse. I campioni a 15 milioni si possono trovare. Il Napoli quando perde un attimino il ritmo forsennato che ha diventa aggredibile, questa è la problematica loro. Il Palermo ha perso col Milan perché non ha tenuto il ritmo delle altre partite, se il Napoli non arriva prima sulla palla allora lo si mette in grande difficoltà”. Lo ha detto Maurizio Zamparini ai microfoni di RadioRadio. Il patron rosanero ha poi parlato della situazione dell’Inter. “Errori arbitrali contro l’Inter? Così come penso adesso l’Inter deve ridiventare l’Inter di Herrera, giocando in difesa e facendo le ripartenze. Io ho sempre perso con l’Inter per Eto’o, era lui a fare la differenza negli ultimi due anni, ora non hanno nessuno. Hanno Maicon, ma parte da dietro, non fa la differenza in avanti. A centrocampo e in attacco gli mancano le invenzioni, senza non vai da nessuna parte”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy