ZAMPARINI:”Ho chiesto a mio figlio di sostituirmi”

ZAMPARINI:”Ho chiesto a mio figlio di sostituirmi”

“Sono stanco ma non del Palermo. Sono molto stanco del mondo del calcio e ho 70 anni. Poi ci vuole la presenza, un direttore sportivo che stia qui vicino, avevo chiesto a mio figlio di sostituirmi ma.

Commenta per primo!

“Sono stanco ma non del Palermo. Sono molto stanco del mondo del calcio e ho 70 anni. Poi ci vuole la presenza, un direttore sportivo che stia qui vicino, avevo chiesto a mio figlio di sostituirmi ma mi ha detto di no. Secondo me alcuni problemi sono dovuti spesso al mio non essere vicino alla squadra tutti i giorni”. Lo ha dichiarato il Presidente rosanero Maurizio Zamparini, stamani presente presso la sala stampa del “Renzo Barbera”. Mediagol.it è presente con i suoi inviati e vi propone le sue dichiarazioni. “La mia stanchezza deriva anche dalla situazione italiana, dalla crisi terribile che impedisce alla mia figura di imprenditore di dedicarmi bene al calcio. Ci sono tante cose da fare per questo paese e per le tue aziende. Poi dopo 10 anni in una società è anche normale stancarsi, mi stancherei anche io”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy