ZAMPARINI”Che errore Sannino-Perinetti via,Gasp..”

ZAMPARINI”Che errore Sannino-Perinetti via,Gasp..”

Intervistato da “Radio Radio”, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha parlato dellottimo impatto sulla squadra avuto dal tecnico Giuseppe Sannino, richiamato dopo essere stato esonerato alla.

Commenta per primo!

Intervistato da “Radio Radio”, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha parlato dellottimo impatto sulla squadra avuto dal tecnico Giuseppe Sannino, richiamato dopo essere stato esonerato alla terza giornata di campionato. “Senza esonerare Sannino e Perinetti oggi saremmo stati già salvi? Col senno di poi certamente, anche perché con Perinetti avremmo fatto una campagna acquisti di gennaio non dissennata. Se vediamo ciò che abbiamo fatto a gennaio e quali giocatori giocano, a parte Sorrentino e Aronica che sono stati due ottimi colpi, scopriamo che dei cinque argentini che sono arrivati non gioca nessuno. È stata una disgrazia anche quello. Il senno di poi ti porta a dire che vedendo chi è Sannino e come io lavoro bene con Perinetti ho fatto una cavolata. L’avevo fatto – ha spiegato il numero uno di Viale del Fante – pensando che in quel momento Gasperini era libero e io lo volevo già due anni fa, ma lui è stata la mia vera delusione di quest’anno. È questa la mia più grande delusione di quest’anno, non l’esonero di Sannino, che è il mio salvatore. Lui rimarrà, insieme a Perinetti, sia in caso di permanenza in A che di retrocessione. Esonerarlo è stato un errore grave che ho fatto cercando di fare il bene del Palermo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy