ZAMPARINI: “Sloveni pazzeschi. Erano da panca”

ZAMPARINI: “Sloveni pazzeschi. Erano da panca”

Il patron rosanero Maurizio Zamparini, ha parlato al quotidiano sloveno “Dnevni Slovenija” del rapido inserimento e del notevole rendimento che i due gioielli del Palermo Armin Bacinovic e Josip.

Commenta per primo!

Il patron rosanero Maurizio Zamparini, ha parlato al quotidiano sloveno “Dnevni Slovenija” del rapido inserimento e del notevole rendimento che i due gioielli del Palermo Armin Bacinovic e Josip Ilicic hanno raggiunto in pochi mesi a Palermo. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Mediagol.it “In squadra si sono inseriti alla grande, allo stesso modo è andata nel campionato italiano. Molto meglio di quanto succede solitamente nel nostro campionato ai nuovi arrivati, anche quelli che vengono da campionati molto più prestigiosi, che hanno molti match alle spalle ai più alti livelli – ha spiegato il presidente rosanero – Entrambi i giocatori erano stati preparati per tempo al fatto che avrebbero potuto passare molto tempo in panchina ed è stato chiesto loro di essere pazienti per non causare problemi. Invece sono stati così sorprendenti da diventare presto parte dellundici titolare. La squadra senza di loro oggi è difficile da immaginare. Più di quanto nessuno si aspettasse? In nessun caso. Ilicic perché il ragazzo aveva mostrato un grande talento e prometteva molto. Su di lui cera eccitazione, probabilmente perché il nostro capitano voleva anche consigliarlo alla squadra della sua città natale, il Lecce se non avessimo deciso di comprarlo noi. Nel caso di Bacinovic, lui ha fatto sicuramente più di quanto ci aspettassimo perché per noi era una sorta di esperimento calcistico per un giocatore che ci era piaciuto in una singola gara”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy