ZAMPARINI: “Palermo non seguiva calcio Sloveno”

ZAMPARINI: “Palermo non seguiva calcio Sloveno”

Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, ha parlato a ruota libera di calcio e affari imprenditoriali al quotidiano sloveno “Dnevni Slovenija”. Mediagol.it ha raccolto il pensiero del patron.

Commenta per primo!

Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, ha parlato a ruota libera di calcio e affari imprenditoriali al quotidiano sloveno “Dnevni Slovenija”. Mediagol.it ha raccolto il pensiero del patron rosanero sul calcio sloveno e sugli interessi che il club rosa sta intrecciando con il Maribor. “Se è vero che seguivamo il calcio sloveno da prima di questa estate e se eravamo attratti da qualche calciatore in particolare? Non è vero, qualcuno mente se ha detto qualcosa di diverso, prima di quest’estate non abbiamo mai avuto nulla a che fare col calcio sloveno in nessun modo – ha chiarito subito il patron rosa – Io non sapevo praticamente nulla su di esso fino a quando non mi è arrivata la soffiata di un mio amico italiano e di Amir Ruznic con cui ho iniziato a lavorare e dopo, nei mesi successivi, la cooperazione si è notevolmente espansa. L’idea di cui sto parlando è venuta dopo l’incontro tra Maribor e Hibernian, quando divenne chiaro che il turno successivo di Europa League avrebbe visto di fronte Maribor e Palermo. Ovviamente l’idea in questione portava il nome di Josip Ilicic”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy