ZAMPARINI: “Legge stadi? Ho sentito cretinate…”

ZAMPARINI: “Legge stadi? Ho sentito cretinate…”

“Stadi non si costruiscono perché chi vuole farli vuole costruire anche le città? Penso che chi l’ha detto (il senatore Raffaele Ranucci del PD, ndr) è un uomo della vecchia.

Commenta per primo!

“Stadi non si costruiscono perché chi vuole farli vuole costruire anche le città? Penso che chi l’ha detto (il senatore Raffaele Ranucci del PD, ndr) è un uomo della vecchia politica. Se c’è un settore in difficoltà nel nostro paese, è quello dell’edilizia”. Così il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ai microfoni di “Radio Radio”. “Che chi vuole fare anche investimenti immobiliari venga chiamato uno speculatore è la cretineria del nostro governo – ha tuonato il patron friulano -, basta vedere cosa fanno all’estero quando si costruisce un nuovo stadio: è chiaro che, secondo la legge che era stata emanata prima, non costruisci uno stadio per fare una speculazione, ma perché l’investimento non deve essere solo per lo stadio, ma anche per ciò che c’è intorno ad esso. A Torino la Juventus ha fatto una parte commerciale, c’è chi fa quella residenziale, e noi a Palermo abbiamo un progetto del genere perché altrimenti come fai a coprire i costi per la costruzione dello stadio? Nessun cretino va a investire soltanto in uno stadio: all’estero lo fanno perché il piano finanziario sta in piedi su un investimento generale nell’area dello stadio. Tra parcheggi ed esercizi commerciali, c’è vita sette giorni su sette. Che ci sia gente che parli di certe cose senza conoscerle è tipico del nostro paese”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy