ZAMPARINI: “BENEVENTO, ECCO SITUAZIONE”

ZAMPARINI: “BENEVENTO, ECCO SITUAZIONE”

Nel corso di “TGS Studio Sport”, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini è tornato sulla vicenda delle azioni sequestrate dalla Procura di Benevnento per un valore di 17,5 milioni. “Ieri.

Commenta per primo!

Nel corso di “TGS Studio Sport”, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini è tornato sulla vicenda delle azioni sequestrate dalla Procura di Benevnento per un valore di 17,5 milioni. “Ieri ero dai Matarrese, anche loro hanno subito la stessa cosa. La corte di Strasburgo poi ha costretto Tremonti a risarcirli con 200 milioni. Non ho mai fatto nulla di illecito Ci sono due personaggi a Benevento che fanno i finti moralisti e hanno creato un castello di menzogne. Questo PM ascoltandoli ha chiesto prima gli arresti domiciliari e poi il sequestro dei miei beni. Il tribunale di Appello aveva respinto tutto, poi cè stato un ricorso in Cassazione per una procedura, così è stato possibile rimandare indietro a unaltra sezione dicendo che non potevano entrare nel merito, e quella sezione ha fatto un sequestro preventivo. La cosa che mi fa male è che nessuno si informi per sapere chi è Zamparini, vogliono solo andare sui giornali. Il mio avvocato è andato a prospettare di dare un bene immobile da 20 milioni in garanzia al posto del Palermo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy