ZAHAVI: “Che gioia il primo gol, lo dedico a…”

ZAHAVI: “Che gioia il primo gol, lo dedico a…”

Il centrocampista del Palermo Eran Zahavi è stato intervistato dalledizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” e ha parlato del suo primo gol ufficiale segnato con la maglia rosanero alla.

Commenta per primo!

Il centrocampista del Palermo Eran Zahavi è stato intervistato dalledizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” e ha parlato del suo primo gol ufficiale segnato con la maglia rosanero alla prima da titolare contro il Cagliari. “Dedico il gol alla mia fidanzata Shay. Era in tribuna e le ho mandato un bacio, come facevo in Israele quando giocavo nellHapoel. Ringrazio Dio che mi dà la possibilità di praticare ad alti livelli lo sport che amo. Sono un privilegiato. E lo dedico anche alla nazionale israeliana di basket che sta partecipando ai mondiali per sordi. Ho provato sensazioni indescrivibili. Mille emozioni tutte insieme. Allinizio ero concentrato e contento di esordire dal primo minuto nel campionato italiano. Mi era già capitato di segnare al primo pallone giocabile: come nelle favole”. Nonostante sia lontano dal suo Paese, Zahavi ha ammesso di avere ricevuto tantissimi complimenti dai suoi connazionali dopo la sua prima marcatura con il Palermo. “Ho ricevuto molti messaggi dall’Israele dopo il gol? Sì, dai miei genitori e dagli amici. Si è fatto sentire anche qualche ex compagno dellHapoel. In Israele in tanti seguono la A”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy