Wanda Nara attacca: “Raccomando a Maradona l’antidoping”. E la figlia del ‘Pibe’ risponde…

Wanda Nara attacca: “Raccomando a Maradona l’antidoping”. E la figlia del ‘Pibe’ risponde…

La showgirl argentina ci va giù duro, ma la figlia di Maradona interviene in difesa del padre

Commenta per primo!

Tra Maradona e Icardi, si sa, non corre buon sangue. El Pibe de Oro, infatti, non vede di buon occhio il centravanti dell’Inter, per via del tradimento da parte del nerazzurro nei confronti dell’ex amico Maxi Lopez.

A margine del sorteggio che ha stabilito la composizione dei gironi a Russia 2018, Maradona aveva pronunciato le seguenti parole: “Il ct ha chiamato un Icardi infortunato nonostante avessero Higuain che ha sempre fatto gol. Proprio Icardi che ha la moglie che vuole entrare nel mondo del calcio e diventare sua rappresentante. Quello che gioca a pallone con i figli di Maxi Lopez… Io conosco bene la storia, Wanda ha chiamato Bauza tre volte, ha chiamato Martino quattro volte. Me lo hanno raccontato gli stessi tecnici o i loro assistenti. E non so quante volte avrà chiamato Sampaoli. È tutta una porcheria”.

La showgirl, a distanza di qualche giorno, ha risposto duramente alle accuse di Diego attraverso il proprio account Twitter“Raccomando l’antidoping perché purtroppo in eventi così importanti ci sono sempre persone annebbiate che cercano solo di rovinare questi momenti con invenzioni e affermazioni fuori luogo. È un’ossessione” ha scritto la moglie di Icardi.

Ma il botta e risposta non finisce qui, perché in difesa di Maradona è intervenuta la figlia Gianinna che si è scagliata contro Wanda Nara con un tweet: “Che pena che, pur avendo dei figli, tu non possa evitare di criticare un’altra persona per il suo passato. Ricordo il tuo di passato e sono felice che tu l’abbia superato. Wanda, le dipendenze non sono uno scherzo e dietro c’è tantissima sofferenza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy