Von Bergen:”Vi spiego i motivi della mia partenza”

Von Bergen:”Vi spiego i motivi della mia partenza”

“Avevo richieste da squadre della serie A italiana ma ho deciso di riavvicinarmi a casa, accettando cosi l’offerta dello Young Boys. Nonostante la retrocessione a Palermo ho vissuto.

Commenta per primo!

“Avevo richieste da squadre della serie A italiana ma ho deciso di riavvicinarmi a casa, accettando cosi l’offerta dello Young Boys. Nonostante la retrocessione a Palermo ho vissuto un’esperienza importante con la possibilità di giocare ancora per un anno in un campionato di livello come la massima serie in Italia, in una città nella quale lascio tanti amici”. Queste le parole dell’ex difensore del Palermo Steve Von Bergen, che ai microfoni di palermonews saluta la piazza rosanero. “L’affetto dei tifosi e l’aiuto che ho ricevuto nel mio ambientamento in Sicilia sono aspetti che non dimenticherò mai, motivo per il quale – ha detto lo svizzero – auguro alla squadra una pronta risalita in Serie A”. Il centrale elvetico ha poi spiegato i motivi del suo addio al Palermo: “Al termine del campionato ho avuto modo di parlare con il selezionatore della mia Nazionale, il quale non mi ha nascosto che se fossi rimasto al Palermo in B avrei rischiato seriamente di perdere i prossimi Mondiali. Giocare in un campionato di seconda serie – ha ammesso l’ex del Cesena – ti fa perdere qualcosa dal punto di vista della visibilità, con miei connazionali impegnati nei principali campionati in Inghilterra e Germania pronti a soffiarmi il posto. Ho deciso cosi di tornare a casa dopo sei anni passati tra Germania e Italia e per questo devo anche ringraziare il Palermo. Avevo ancora due anni di contratto ma la società ha capito le mie esigenze senza alcun tipo di ostruzionismo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy