“Voci dal web”: i commenti dalla reteI tifosi in coro: “Con questo atteggiamento non si va in Coppa Uefa!”

“Voci dal web”: i commenti dalla reteI tifosi in coro: “Con questo atteggiamento non si va in Coppa Uefa!”

di Giovanni Marchese Il pareggio a reti bianche del Palermo sul campo del fanalino di coda del campionato lascia lamaro in bocca ai tifosi del Palermo, desiderosi di arrivare al match con la.

Commenta per primo!

di Giovanni Marchese Il pareggio a reti bianche del Palermo sul campo del fanalino di coda del campionato lascia lamaro in bocca ai tifosi del Palermo, desiderosi di arrivare al match con la Juventus con un maggiore slancio in classifica. Gli internauti rosanero sembrano divisi in due fazioni: chi vede il bicchiere mezzo pieno ed è contento che sia arrivato almeno un punto, e chi, invece, crede che latteggiamento mostrato a Reggio Calabria dimostri come il Palermo non sia ancora pronto per il traguardo europeo. Iniziamo la nostra rassegna con il messaggio di Ghiacciuolo, su Tifosirosanero: Bravi, fortunati,e sfortunati. La Reggina ci ha messo il cuore, cattiveria, agonismo. Il Palermo non è stato spietato, vedi errore davanti al portiere di Cavani. Non me la prenderei con lui, Amelia infatti ha salvato diverse volte con parate strepitose la porta rosanero. La Reggina si è chiusa a riccio e ripartiva, solo uninvenzione avrebbe potuto dare la svolta alla partita. Miccoli, purtroppo a mezzo servizio, è stato francobollato da un ostico Cirillo (che ha terminato con i crampi), ma ha guadagnato autonomia e minuti; unaltra settimana di allenamenti senza problemi potrà solo giovargli (e non è stato ammonito). Per la classifica, visti i tanti pareggi, la sconfitta della Roma, e la vittoria del Cagliari, una vittoria ci avrebbe fatto spiccare il volo. Peccato, ma comunque, diamo continuità di risultati, e ci teniamo in corsa per lUefa. Jonas, su Fusirosanero, non nasconde il proprio rammarico per non avere sfruttato il turno favorevole contro un avversario modesto e privo degli uomini migliori: Premesso che un punto è sempre meglio che zero (teoria dellovvio) devo però dire che sn molto deluso della prestazione… il Palermo dimostra di non volere crescere fuori casa.. in gare come quelle di ieri basterebbero 20 minuti con lintensita e la voglia di vincere che si mette in casa che il gol arriverebbe e poi se proprio non hanno voglia di dare il massimo e affondare il colpo decisivo (perche è ovvio che cosi ieri è stato) poi si mettono a gestire il risultato giochicchiando passivi come per es. fatto nella ripresa… cosi …se tengono portano 3 punti diversamente ci facciamo fregare e pareggiano. sono critico oggi perche una squadra che in casa sa annietare chiunque o quasi appena va fuori nn puo sistematicamente diventare cosi leggera e impalpabile in fase offensiva…ma che senso ha? dovrebbero prendere esempio dal cagliari che le gioca tutte e dico tutte allo stesso modo dentro e fuori casa…noi diamo tutto solo al Barbera… e sto babbio ci potrebbe costare luefa..visto che il cagliari sta meritando di starci davanti e latalanta non molla se alla fine nn coglieremo il traguardo Uefa( sebbene nn dichiarato) sarà stata x ns demerito…ed è un peccato è un peccato perche è una questione di semplice atteggiamento mentale da trasferta. Ieri nel primo tempo la reggina era nulla…sarebbe bastato cercare la via della rete con furore.e fatto il gol voglio vedere quando pareggiavano…ultima cosa Cavani ieri gol divorato a parte ha fatto la peggiore prestazione dellanno, era apparso opaco anche contro il Napoli, forse è stanco, comunque sia speriamo si riprenda perche quello di ieri è stato troppo brutto per essere vero…speriamo che nel frattempo torni disponibile anche Mchedlidze…e per la Juve spero venga confermato Kjaer e resti ancora fuori Carrozzieri….che se anche recupera dopo 3 partite ai box non penso possa essere al top. peccato per ieri…lo ribadisco, con quella reggina che era solo Di Gennaro e aveva tante assenze….cercare solo un punto è stato un passo falso e un errore di mentalita….una mentalita che fuori casa prima o poi deve cambiare…o quantomeno in certe gare deve essere diversa ..e ieri era una di queste gare.. Anche Joe, su Rosanerohome, non si sa spiegare latteggiamento degli uomini di Davide Ballardini: Sono deluso del pareggio,mi aspettavo una netta vittoria,non capisco cosa succede,si vince con le squadre che pensiamo di perdere, e perdiamo con le squadre d ultimo gradino… .sono certo che la squadra pensava di vincere facile, e non si e impegnata come si deve. Questo e un errore grave il Palermo deve imparare ad essere sempre sul sentiero di guerra con tutte le squadre. E lottare allinfinito cioè debbono essere come i gladiatori lottare fino alla fine. Prego di notare che questa e la mia opinione. Sono dal parere sempre che la nostra squadra deve essere sostenuta allinfinito,mai mollarla. FORZAPALERMO. Speriamo ad una vittoria contro la Juventus. Albertodg, su Rosaneroportal, spiega la mancata vittoria del Palermo dando le proprie personali pagelle ad alcuni singoli: Ed ecco altri punti buttati al vento dai giocatori palermitani che si accontentano di uno squallido punto secondo tempo dominato dalla Reggina, dopo un primo tempo dove ha prevalso il Palermo. Il Palermo nella seconda fazione di gioco non riesce a dare continuità alla sua azione… mentre nel primo tempo Simplicio partecipava attivamente al gioco nel secondo era fuori da tutte le azioni… voto 6 1t+ 5 2t = 5,5. Unica azione del Palermo nel secondo tempo con Cavani, il quale, non capisco ancora come, si è visto negare il gol da Puggioni… migliore in campo nelle file del Palermo senza dubbio Amelia che, quando è stato chiamato allappello, ha risposto abbastanza bene rubando le armi al valoroso Achille e trasformandosi lui in vero eroe…. si merita un bel 7… solo grazie a lui il Palermo ha potuto portare lo scialbo punto a casa… discreta prestazione anche di Cassani e Kjaer. Vergognoso Liverani che non indovina neanche un passaggio eccetto lassist nel primo tempo a Cavani… non riesco a capire nemmeno il cambio di Ballardini… esce Miccoli entra Succi? Se credeva di poter migliorare la situazione si è sbagliato… anzi lha peggiorata. Comunque ultime parole che mi restano da dire: DELUSO…la partita si poteva vincere. Sturusu, su Aquilerosanero, è uno dei pochi tifosi che fa parte della fazione soddisfatta del punto esterno di Reggio Calabria: Sono abbastanza soddisfatto del punto esterno; occorre considerare le motivazioni e non solo il valore assoluto dellavversario (che comunque la settimana prima aveva imposto il pareggio al Milan a Milano rischiando anche di vincere…); sono meno soddisfatto dellapproccio al secondo tempo, dove abbiamo lasciato che prendessero coraggio, e purtroppo è quello che temevo, laccontentarsi “in partenza” del punto che può portare a sonore batoste. A Reggio ciò è avvenuto nel 2° tempo, dopo che nel 1° la condotta di gioco era stata intelligente, controllo e puntate in avanti senza scoprirsi. Comunque ad attenuare il disappunto cè la considerazione che avevamo comunque un centrocampo “sperimentale”, e che un punto esterno non si butta mai via Sono contento anche di aver visto un Amelia molto attento a differenza di domenica scorsa. Non solo per le parate, ma ho visto unuscita in presa alta (rarità) e sul tiro Halfredsson una buona reattività. Speriamo che mantenga questa tranquillità perché ci serve. Mi spiace di aver visto un Miccoli in ferie mentali; è impensabile che un giocatore che fa certe cose contro il Napoli non faccia assolutamente nulla contro la Reggina; ma va be è un atipico prendiamocelo per comè… sperando che non sia solo una questione di scelta dei palcoscenici migliori. Real Palermo, su Calciopalermo, non si capacita ancora per la colossale palla gol fallita dalluruguayano Edinson Cavani, smarcatosi benissimo davanti allestremo difensore reggino: Partita nel complesso brutta, la Reggina se avesse vinto non avrebbe rubato nulla, prendiamoci sto punto e che ci serva da esperienza per le prossime volte, non possiamo essere cosi rinunciatari con lultima in classifica. Per il resto Cavani ha fatto un ottima cosa prima del tiro, poi invece è venuta fuori la sua poca vena realizzativa, Cavani è questo ragazzi e io mi sono ormai messo il cuore in pace, + un ragazzo in crescita ma ha ancora 22 anni, evidentemente cresce in modo lento e ha alcuni difetti, apprezziamone i pregi e incoraggiamolo sempre, ovviamente però in attacco ci vuole anche qualcuno che abbia un tocco do genio, che sia magari piu realizzativo, speriamo in hernandez ma sempre con tanta calma e pazienza. Il Cagliari ci ha superati ma solo momentaneamente, alla fine la classifica è rimasta piu o meno uguale. Salvo89, su Forumpalermo, non crede che il club rosanero abbia possibilità di raggiungere la qualificazione alla Coppa Uefa se continuerà ad affrontare le trasferte con questo atteggiamento: Per me è quasi come una sconfitta,allinizio il ritmo bassissimo mi sembrava una tattica per affondare nel secondo tempo ma la musica non è cambiata,sembrava unallenamento,come si fa a essere cosi rinunciatari se dobbiamo cercare d raggiungere un posto in Europa? Soprattutto sapendo che già Lazio e Napoli avevano fatto flop il giorno prima,nelle trasferte mi sa che siamo negati questanno,questa partita è stata un soporifero pazzesco! Chiudiamo la nostra rassegna con il messaggio di Aegis, su Pianetarosanero: Oggi una prova che dimostra che ancora dobbiamo crescere molto in mentalità e consapevolezza. Avete avuto penso tutti la sensazione di qualcosa di inespresso, di un freno a mano mentale, che ha impedito di affermare la differenza di valori che era evidente. Su questo piano si dovrà lavorare per puntare su risultati diversi. Ennesima conferma che Miccoli in trasferta è un giocatore regalato agli avversari, anche un Succi è sembrato più utile alla squadra di lui. Male oggi Kajer sovrastato da Corradi e in difficoltà per tutta la partita, grande conferma di Liverani, sufficiente prova del resto della squadra. I punteggi degli altri ci lasciano li per la Uefa, certo una vittoria ci avrebbe messo a 4 impensabili punti dalla 4^ (ma siamo solo a 6 e sembra ci sia molto equilibrio). Ma subito dopo basta ripensare alla mancanza di cinismo di Cavani per capire che la Uefa per questanno sarebbe già un grossissimo ed inaspettato traguardo, perchè dobbiamo ancora crescere tanto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy