UJKANI: “Sorrentino, non è facile stare insieme”

UJKANI: “Sorrentino, non è facile stare insieme”

Il lungo infortunio accorso a Stefano Sorrentino, ha consentito a Samir Ujkani di dimostrare le proprie capacità e ricostruire il proprio rapporto con la piazza. Attraverso le colonne del.

Commenta per primo!

Il lungo infortunio accorso a Stefano Sorrentino, ha consentito a Samir Ujkani di dimostrare le proprie capacità e ricostruire il proprio rapporto con la piazza. Attraverso le colonne del Corriere dello Sport, il portiere albanese ha parlato del ritorno dell’ex Chievo tra i pali. “Certo che mi fa arrabbiare. Però rispetto le scelte, l’importante è la promozione. Per il futuro, si vedrà. L’anno scorso la squadra non girava, hanno massacrato solo due o tre giocatori – ha detto Ujkani -. Oggi i tifosi hanno capito e li ringrazio. Il mister ha spiegato che era giusto così, che Stefano aveva fatto bene. E mi ha convinto. Ci prendiamo sempre per i fondelli e questo ci dà la forza di continuare. Non è facile stare insieme, né per me né per lui, anche il mister lo sa, perché lottiamo per il ruolo di titolare. Io sono Samir, lui Stefano, nessuno vuole stare in panchina”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy