TEAM MANAGER HERTHA: “Ecco motivi flop Kjaer”

TEAM MANAGER HERTHA: “Ecco motivi flop Kjaer”

Nel corso dell’intervista concessa alla redazione di Mediagol.it, il team manager dell’Hertha Berlino Nello Di Martino, ex calciatore italiano da oltre quarantanni emigrato in Germania, si.

Commenta per primo!

Nel corso dell’intervista concessa alla redazione di Mediagol.it, il team manager dell’Hertha Berlino Nello Di Martino, ex calciatore italiano da oltre quarantanni emigrato in Germania, si è poi soffermato a parlare di Simon Kjaer, giovane difensore arrivato quest’anno in terra tedesca dal Palermo e protagonista di una deludente stagione finora, con il Wolfsburg. “A volte il cambiamento di città e di ambiente può determinare tanti fattori, nel calcio ciascuno di questi compongono un mosaico. Più ‘preciso’ è questo mosaico, più il calciatore ha possibilità di ‘esplodere’. Penso ad esempio al difensore svizzero del Cesena Von Berger, l’anno scorso era qui con noi all’Hertha e per un periodo neanche giocava. Adesso in Italia sta andando alla grande – ha spiegato Di Martino – Arrivando dal campionato italiano a quello tedesco, c’erano grandissime aspettative in Kjaer. Tra l’altro è stato pagato parecchio e magari la gente si aspettava il ‘messia’. Il calcio purtroppo è uno sport molto facile ed elementare solo per chi lo vede da fuori. Essendo stato un calciatore – aggiunge Di Martino, primo giocatore italiano ad approdare in Bundesliga – so a cosa si va incontro quando si passa da una nazione all’altra. Oltre a ritrovarti davanti gente che non conosci, un nuovo allenatore e nuovi dirigenti, spesso c’è anche da fare i conti con il problema della lingua che può anche condizionare la comunicazione con i compagni di squadra. E menomale che, rispetto ai miei tempi, oggi ci sono molte più agevolazioni in questo senso ed esistono le figure degli interpreti. Magari il danese ha sentito pure il peso di un trasferimento particolarmente oneroso, ma queste sono tutte cose che fanno parte del famoso mosaico. C’è poco da fare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy