Tavecchio: “Siamo l’unico paese in Europa ad avere le barriere negli stadi. Bisogna costruire un sistema civico serio. Su Conte..”

Tavecchio: “Siamo l’unico paese in Europa ad avere le barriere negli stadi. Bisogna costruire un sistema civico serio. Su Conte..”

Le dichiarazioni del presidente della FIGC.

Commenta per primo!

Siamo probabilmente l’unico paese europeo ad avere ancora le barriere da 2,20 metri negli impianti sportivi. Cosa fare per evitare gli stadi vuoti? Bisogna far convivere la cultura della sconfitta con il senso civico, prendendo esempio da coloro che assistono alle partite da postazioni senza barriere. Soltanto in questo modo si potranno ottenere dei risultati, bisognerà costruire un sistema serio“. Queste le dichiarazioni di Carlo Tavecchio, presidente della FIGC, intervenuto a margine di un evento in quel di Catanzaro. Successivamente, l’attuale numero uno della Federcalcio si sofferma anche sul futuro del tecnico della Nazionale Italiana Antonio Conte, da tempo nel mirino del Chelsea di Roman Abramovich: “Per me lui è il CT dell’Italia. Lavora con voglia, competenza e sacrificio. Cominciamo intanto a compiere dei passi per far bene ai prossimi Europei, poi chi vivrà, vedrà“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy