Stroppa:”Palermo sembra rinato con Sannino,ma…”

Stroppa:”Palermo sembra rinato con Sannino,ma…”

Lex tecnico del Pescara Giovanni Stroppa, intervistato da “Tuttomercatoweb”, ha detto la sua sulla lotta salvezza, che coinvolge, oltre agli abruzzesi, Palermo, Siena e Genoa. “In questo momento.

Commenta per primo!

Lex tecnico del Pescara Giovanni Stroppa, intervistato da “Tuttomercatoweb”, ha detto la sua sulla lotta salvezza, che coinvolge, oltre agli abruzzesi, Palermo, Siena e Genoa. “In questo momento è in ballo tutto, il Palermo ha dato segnali importanti e non era facile dopo tante partite alzare la testa di nuovo. Con Sannino la squadra ha un piglio diverso. La partita vinta contro la Roma potrebbe avere rappresentato la svolta a livello mentale ma non è di certo una vittoria a far pensare che tutto sia facile, la classifica parla da sè. Serve continuità di risultati, lo stesso Genoa che si era risollevato, non facendo più punti alla fine sta rimanendo invischiato nella lotta per non retrocedere. Non mi aspettavo rosa e Grifone così in basso, per labitudine a competere. Il Palermo poi ha sempre gravitato in zone di classifica alte ed importanti. Il Genoa però negli ultimi anni ha sempre rischiato di retrocedere – ha sottolineato Stroppa, dimessosi dal Pescara lo scorso 18 novembre dopo la sconfitta contro il Siena -, non è una cosa scontata portare una maglia così importante e pensare di essere salvi a prescindere. I calciatori devono sempre mettere qualcosa in campo, soprattutto quei giocatori non abituati a retrocedere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy