STROPPA: “Oggi avevamo tanti assenti, però…”

STROPPA: “Oggi avevamo tanti assenti, però…”

“Oggi avevamo tanti assenti, siamo stati costretti a cambiare subito, menomale che non ho dovuto mutare il modulo. La partita si è messa subito in salita. La vittoria è importante,.

Commenta per primo!

“Oggi avevamo tanti assenti, siamo stati costretti a cambiare subito, menomale che non ho dovuto mutare il modulo. La partita si è messa subito in salita. La vittoria è importante, abbiamo speso tantissimo, purtroppo si gioca di nuovo martedì: avrei voluto farli riposare i mie uomini. Oggi ho fatto i complimenti a tutti. Mia esultanza rabbiosa dopo il gol di Migliore? Alla vigilia lho detto: non ho mai perso la fiducia e la speranza. Io e il gruppo eravamo sereni, anche se questa serenità non la portavamo, non la facevamo vedere in campo. Alla fine abbiamo un po sofferto? Alla fine si controlla con esperienza, io faccio notare che avevamo due 93 e un 95, non dico altro. La squadra ha risposto bene: li abbiamo aggrediti sin dallinizio. Siamo riusciti ad imporre il nostro gioco, facendo iniziare la manovra dalla difesa”. Questo la disamina del tecnico bianconero, Giovanni Stroppa, ai microfoni di Sky Sport, sul canovaccio tattico di Spezia-Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy