Statuto:”Eliminare classifiche Primavera,Miccoli..”

Statuto:”Eliminare classifiche Primavera,Miccoli..”

Sabato scorso il Grosseto è stato strapazzato a Lecce dalla formazione di casa per 4-0, grazie alle reti di Chevanton, aggregato alla Primavera dopo le cinque giornate di squalifica rimediate.

Commenta per primo!

Sabato scorso il Grosseto è stato strapazzato a Lecce dalla formazione di casa per 4-0, grazie alle reti di Chevanton, aggregato alla Primavera dopo le cinque giornate di squalifica rimediate con la Prima squadra. Dopo la doppietta del fantasista uruguaiano, la bella notizia per la formazione biancorossa è che domani il Palermo di Paolo Beruatto non potrà disporre di nessun “talento” esperto. Non ci sarà Fabrizio Miccoli, autore di cinque reti nel campionato Primavera di quest’anno, e mancherà anche Joao Pedro, oltre al giovane Martinez. “E’ davvero una bella notizia – esordisce scherzando il tecnico dei giovani toscani Francesco Statuto, intervistato dalla redazione di Mediagol.it – scherzi a parte penso che fin quando serve per la riabilitazione di questi campioni va anche bene il loro impiego, ben vengano i Miccoli o gli Chevanton in Primavera perché sono campioni di cui la Serie A non può fare a meno e se riescono a ritrovare la forma grazie ai giovani mi sta più che bene. Io non condivido invece quei settori giovanili che di base e concetto allestiscono delle squadre ‘grandi’, con giovani di categoria che dopo qualche anno oltre la primavera poi non vanno e si perdono per strada, solo per vincere il campionato. E’ assurdo ed inconcepibile fare investimenti di questo genere per restare in vetta, se non porti giocatori alla prima squadra non serve a niente e viene a mancare il senso del campionato primavera che non diventa più funzionale alle prime squadre. Io addirittura, sono dell’idea che andrebbero tolte le classifiche perché così non si fanno mai crescere i ragazzi, del resto la cosa più importante del settore giovanile non è arrivare primi ma vincere portando in prima squadra più ragazzi possibili”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy