Stampa argentina:ecco perché Trezegol vuole rosa..

Stampa argentina:ecco perché Trezegol vuole rosa..

Da anni David Trezeguet si trova a dover fronteggiare una profonda crisi matrimoniale. Tutta colpa di alcuni scatti fotografici effettuati nel 2009, dall’ex paparazzo Fabrizio Corona, che.

Commenta per primo!

Da anni David Trezeguet si trova a dover fronteggiare una profonda crisi matrimoniale. Tutta colpa di alcuni scatti fotografici effettuati nel 2009, dall’ex paparazzo Fabrizio Corona, che ritraevano l’allora bomber bianconero in dolce compagnia, all’interno di una nota discoteca del settentrione. La cifra che Corona pretese da Trezeguet, perché quelle foto non finissero sui rotocalchi, fu pari a 25.000 euro. Purché la moglie non scoprisse nulla, l’asso transalpino accettò suo malgrado il pagamento della somma richiesta. In seguito Corona venne condannato a 5 anni di reclusione, in secondo grado, per quella estorsione. Quando tutto venne a galla, David dovette pagare un prezzo ancora più alto di quello esborsato: la fine della quiete familiare. La moglie Beatrice, alla luce dei fatti, scelse di intraprendere la via della separazione. Noto è lo stato depressivo che accompagnò in quei mesi l’attaccante bianconero, tanto che la mamma di lui (si chiama Beatriz esattamente come la consorte) decise di stabilirsi a Torino per accudire personalmente il figlio depresso. Vani i tentativi negli anni a seguire di recuperare il rapporto, che ha vissuto fasi alterne. Si apprende dal Diario Popular che in questi giorni la crisi matrimoniale della coppia si trova nel pieno dell’epicentro e l’attaccante in forza al River Plate pare sia sul punto di divorziare dalla compagna. Questi problemi coniugali hanno finito per allontanare Trezeguet dai figlioletti, che non può più vedere quando vuole, dato che la moglie è tornata in Europa portando con sé i bambini. Così si giustificherebbe il suo recente viaggio in Francia e per questo il buon David, oggi come oggi, accetterebbe di buon grado un trasferimento a Palermo. Il capoluogo siciliano dista solo un’ora di aereo dall’attuale residenza dei figli. Quindi, tutto sommato, per Trezegol l’approdo in rosanero sarebbe una scelta molto più di cuore che tecnica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy