Spagna: il Barça contro fumo, no sigarette stadio

Spagna: il Barça contro fumo, no sigarette stadio

Il portavoce della giunta direttiva del Barcellona Toni Freixa ha illustrato oggi alla stampa spagnola unimportante iniziativa messa in atto dalla società catalana: da ora in poi al Camp Nou.

Commenta per primo!

Il portavoce della giunta direttiva del Barcellona Toni Freixa ha illustrato oggi alla stampa spagnola unimportante iniziativa messa in atto dalla società catalana: da ora in poi al Camp Nou sarà proibito fumare negli spazi interni che conducono agli spalti. Il provvedimento è stato ideato in seguito alla recente legge anti-fumo del governo spagnolo che vieta di fumare nei parchi pubblici per tutelare la salute dei bambini. Freixa ha anche spiegato che il prossimo passo della giunta del Barcellona sarà la promozione di una campagna anti-fumo estesa a tutte le zone dello stadio, spalti compresi. La decisione farà sicuramente piacere ai soci del club catalano che nello scorso mese di febbraio avevano lanciato una campagna su Facebook in cui si chiedeva alla società di proibire il fumo nel Camp Nou e che aveva riscosso un discreto successo tra i tifosi blaugrana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy