SORRENTINO:”Non posso stare dietro alle pagelle”

SORRENTINO:”Non posso stare dietro alle pagelle”

E’ stato il protagonista della conferenza odierna, ma per Stefano Sorrentino è stato un modo per chiarire le voci di mercato che lo hanno visto al centro di molte trattative. “Ho fatto tante.

Commenta per primo!

E’ stato il protagonista della conferenza odierna, ma per Stefano Sorrentino è stato un modo per chiarire le voci di mercato che lo hanno visto al centro di molte trattative. “Ho fatto tante parate importanti non messe in risalto – ha spiegato dalle parole raccolte dagli inviati di Mediagol.it -, però il fatto che ci fosse mercato faceva in modo che in qualche modo i giudizi verso di me fossero un po’ strani”. Per il portiere rosanero la chiusura del mercato coincide anche con l’inizio di un periodo di maggiore serenità. “Ho i capelli bianchi, 34 anni, non posso stare ancora dietro alle pagelle. Il gol col Verona forse potevo fare qualcosa in più, però era una palla davvero strana, mentre il gol del Modena era veramente difficile, allora i portieri dovrebbero prendere tutti i cross. Ma siccome mi sono stati attribuiti anche i due gol con l’Empoli…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy