SORRENTINO: “È TRAGICO, NOI NO GIÀ IN B”

SORRENTINO: “È TRAGICO, NOI NO GIÀ IN B”

Stefano Sorrentino ha parlato dellimpatto del nuovo tecnico, Giuseppe Sannino, nel suo ritorno al Palermo. “Sannino ci ha portato tanta voglia di crederci, ha creato un certo tipo di.

Commenta per primo!

Stefano Sorrentino ha parlato dellimpatto del nuovo tecnico, Giuseppe Sannino, nel suo ritorno al Palermo. “Sannino ci ha portato tanta voglia di crederci, ha creato un certo tipo di mentalità. Ogni cambio di allenatore resetta tutti i vari bonus e gerarchie. siamo ripartiti tutti da zero e spingiamo per avere qualcosa in più dalla classifica. Quale di più? certo siamo in una situazione difficile, questa società ha sempre lottato per altri obiettivi e adesso facciamo fatica. Mancano 9 partite alla fine, 9 finali. Io ho sempre lottato per non retrocedere, so cosa significa, dovremo lottare ogni giorno di più per portare il Palermo alla salvezza. La matematica dice che possiamo salvarci? E unimpresa, perché tra un po affronteremo tutte le prime della classe, nessuno scommetterebbe un centesimo su di noi, ma queste partite bisogna giocarle, tanto vale farlo al massimo. La nostra situazione è tragica. Per i tifosi, per tutto lambiente, siamo già retrocessi, perché non provare a fare questo miracolo sportivo? Cosa abbiamo da perdere? Ci restano 9 partite e bisogna giocarle alla morte”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy