SOGLIANO: “Mangia è un computer, che grinta!”

SOGLIANO: “Mangia è un computer, che grinta!”

Intervistato dal quotidiano “La Repubblica”, il direttore sportivo del Palermo Sean Sogliano ha parlato anche della scelta di affidare la panchina rosanero a Devis Mangia dopo l’esonero di Stefano.

Commenta per primo!

Intervistato dal quotidiano “La Repubblica”, il direttore sportivo del Palermo Sean Sogliano ha parlato anche della scelta di affidare la panchina rosanero a Devis Mangia dopo l’esonero di Stefano Pioli. “Lui si gioca l’occasione della vita. Mi ha fatto molto piacere il modo come si è presentato in conferenza stampa e nei primi allenamenti. Non era facile, eppure lui era molto determinato. Quando gli abbiamo comunicato che avrebbe guidato la prima squadra quelli più nervosi eravamo noi. Lui era tranquillissimo”. Sogliano ha anche parlato del tentativo di riportare in Sicilia Delio Rossi e del modo di lavorare del giovane tecnico ex Varese Primavera. “Era la soluzione ottimale. Quando lui ha detto no, non abbiamo pensato di prendere un allenatore giusto per prenderlo. Abbiamo avuto l’idea di affidare tutto a Mangia e portiamo avanti. Il mio augurio è quello di non dovere telefonare a Rossi. Significherebbe che Devis ha fatto bene e che ha stupito tutti. Mangia è un computer, uno che ha programmato tutti gli allenamenti sino alla sosta di Natale. Uno che fa allenare la squadra per trasmettere concetti, non per fare dei giretti di campo. L’allenatore deve dare dei concetti e Mangia ha le idee chiare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy