SIMONI: “TORRENTE È BRAVO, MA LA SERIE A..”

SIMONI: “TORRENTE È BRAVO, MA LA SERIE A..”

Intervistato dalla redazione di Mediagol.it, il direttore tecnico del Gubbio Gigi Simoni ha parlato anche del suo allenatore, quel Vincenzo Torrente più volte accostato al Palermo per la.

Commenta per primo!

Intervistato dalla redazione di Mediagol.it, il direttore tecnico del Gubbio Gigi Simoni ha parlato anche del suo allenatore, quel Vincenzo Torrente più volte accostato al Palermo per la prossima stagione e che fa parte della rosa di papabili di cui ha parlato lo stesso Maurizio Zamparini. “Come si fa a sapere se Torrente è pronto per una piazza come Palermo? Io per dare un giudizio su un allenatore aspetto minimo dieci anni. Lui ha allenato gli Allievi del Genoa, io lo conoscevo bene e lho voluto al Gubbio. Ha vinto due campionati giocando un calcio abbastanza piacevole, in cui abbiamo affrontato squadre importanti di piazze importanti che avevano prospettato la promozione e invece siamo arrivati primi noi. Abbiamo lavorato bene” – ha proseguito Simoni – , “però la Serie A se non lhai fatta come fai a dire se sei pronto? Certo, penso che la predisposizione che ha Zamparini per Torrente mi fa piacere perché il patron friulano ha aperto la carriera a tanti allenatori giovani che poi sono diventati allenatori molto importanti, il fatto che possa avere delle attenzioni per Torrente è un buon auspicio per questo giovane tecnico”. Simoni, che ha alle spalle una carriera trentennale da allenatore (è stato anche in piazze importanti come Genoa, Napoli e soprattutto Inter, con cui ha vinto una Coppa Uefa nella stagione 1997/1998), ha svelato anche che in passato era stato contattato da Maurizio Zamparini. “Sì, quando lui era presidente del Venezia, delle volte si è parlato così perché siamo in buoni rapporti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy