Simoni: “Salvezza Palermo? Ecco che cosa serve”

Simoni: “Salvezza Palermo? Ecco che cosa serve”

Il tecnico Gigi Simoni, intervenuto ai microfoni di Itasportpress.it, ha dato il proprio giudizio sulle squadre che lottano per la salvezza. “Sarà un finale al cardiopalma perché,.

Commenta per primo!

Il tecnico Gigi Simoni, intervenuto ai microfoni di Itasportpress.it, ha dato il proprio giudizio sulle squadre che lottano per la salvezza. “Sarà un finale al cardiopalma perché, considerando ormai il Pescara fuori dai giochi, Genoa, Siena e Palermo hanno tutto per salvarsi. Il Grifone mi ha impressionato per qualità di gioco, ha messo sotto squadre importanti non riuscendo però ad imporsi. Questo è il limite della squadra di Ballardini, che difetta in fase realizzativa. Il calendario non è difficile per il Genoa, specie le partite fuori casa, quindi è il favorito per la salvezza. Il Siena ha trovato in Emeghara un elemento importante per salire di quota, ha battuto Inter e Lazio e senza la penalizzazione avrebbe avuto molte chance di salvarsi. Per questo finale se la può giocare sino alla fine visto che ha un ottimo tecnico e una squadra che corre tanto. Condizione psicologica e calendario danno una mano alla Robur che mi è simpatica anche per averla allenata”. Infine uno sguardo al Palermo: “Il calendario delle partite in trasferta è proibitivo, specie a Torino contro la Juve e poi a Firenze. Però il successo contro la Roma ha dato coraggio alla squadra e anche autostima. Il Palermo ha un organico da metà classifica quindi è in piena corsa, ma deve fare qualche vittoria lontano del Barbera per centrare una salvezza che dopo una stagione così tribolata sa di impresa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy