Serie D: colpaccio-Akragas, ora sogna Serie C

Serie D: colpaccio-Akragas, ora sogna Serie C

L’Akragas continua a mietere successi nei playoff di Serie D ed elimina una delle super big rimaste in lizza per un posto nella Serie C unica: l’Arezzo di mister Cardinali. La squadra di Pino Rigoli.

Commenta per primo!

L’Akragas continua a mietere successi nei playoff di Serie D ed elimina una delle super big rimaste in lizza per un posto nella Serie C unica: l’Arezzo di mister Cardinali. La squadra di Pino Rigoli ha trovato la qualificazione alle semifinali grazie alla rete del bomber Arena, che al 19′ ha trafitto il portiere avversario nella gara casalinga giocata in un Esseneto gremito. Ricordiamo che i playoff si giocano tutti su gara secca a eliminazione diretta.

Il prossimo 1 giugno i “Giganti”, come sono soprannominati i giocatori del club agrigentino, se la vedranno ancora in casa col Pomigliano, squadra che ha vinto la Coppa Italia di Serie D, ma che in campionato non è andata oltre l’11° posto nel Girone I, ben 20 punti dietro l’Akragas.

Se dovessero vincere ancora, nell’eventuale finale la sfida sarà contro la vincente di Correggese-Matelica. La corsa degli agrigentini per diventare la quinta squadra siciliana nel calcio professionistico (le altre sono Palermo, Catania, Trapani e Messina) continua.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy