Serie A: tutti si rinforzano, ma il Catania?

Serie A: tutti si rinforzano, ma il Catania?

Nella giornata di ieri si è chiuso il calciomercato in Italia: dalla Serie A ai campionati minori, alle 23 si è chiusa ufficialmente la finestra di riparazione di gennaio. Analizzando i.

Commenta per primo!

Nella giornata di ieri si è chiuso il calciomercato in Italia: dalla Serie A ai campionati minori, alle 23 si è chiusa ufficialmente la finestra di riparazione di gennaio. Analizzando i movimenti delle ultime squadre della massima serie, solo il Catania non è corsa ai ripari con innesti importanti, a parte il ritorno del figliuol prodigo Lodi. Ecco i movimenti delle ultime tre squadre della Serie A. Il Sassuolo è la regina con tanti innesti di qualità: Ariaudo (d, Cagliari), Manfredini (d, Genoa), Sansone (a, Parma), Mendes (d, Parma), Rosi (d, Parma, prestito), Biondini (c, Genoa, prestito), Sanabria (a, Roma, prestito), Floccari (a, Lazio), A. Zapata (c, Udinese, prestito), Brighi (c, Torino), Cannavaro (d, Napoli), Polito (p, Atalanta). Per quanto riguarda le cessioni invece: Rosati (p, Fiorentina, prestito), Schelotto (d, Parma, prestito), Rossini (d, Parma, prestito), Valeri (c, Ternana), Laribi (c, Latina), Marzorati (d, Modena), Kurtic (c, Torino, prestito). Il Livorno ha operato poco sul mercato ma ha preso tre titolari dalla comprovata esperienza nella massima serie: Castellini (d, Sampdoria), Mesbah (d, Parma), Belfodil (a, Inter, prestito). Sul fronte cessioni invece: Botta (c, Inter), Decarli (d, Avellino, prestito), Schiattarella (c, Spezia), Lambrughi (d, Novara, prestito), Belingheri (c, Cesena, prestito). Il mercato del Catania ha lasciato più di un tifoso etneo scontento. Il solo Lodi è una certezza, anche se Rinaudo ha ben figurato nella prima apparizione ufficiale con la maglia rossoblù. Acquisti: Lodi (c, Genoa), Lovric (d, HNK Gorica), Rinaudo (c, Sporting Lisbona), Fedato (c, Bari). Cessioni: Tachtsidis (c, Torino, prestito), Maxi Lopez (a, Sampdoria, prestito), Freire (c, svincolato), Guarente (c, Chievo, prestito). Il malcontento nella piazza etnea cresce e domenica ci sarà lo scontro salvezza contro il Livorno che dirà molto sul futuro del Catania.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy