Serie A: “Tavolo della pace” non va a buon fine

Serie A: “Tavolo della pace” non va a buon fine

Non ha avuto lesito sperato il “Tavolo della pace” convocato dal presidente del Coni Gianni Petrucci con i vertici di Juventus, Inter, Milan, Fiorentina, Napoli e FIGC. Dopo 4 ore e 36 minuti di.

Commenta per primo!

Non ha avuto lesito sperato il “Tavolo della pace” convocato dal presidente del Coni Gianni Petrucci con i vertici di Juventus, Inter, Milan, Fiorentina, Napoli e FIGC. Dopo 4 ore e 36 minuti di riunione, le parti sono rimaste distanti e in conflitto, come ha ammesso lo stesso Petrucci. In particolare, resta il nodo legato alla questione Calciopoli e al maxi-risarcimento chiesto dalla Juventus alla FIGC (443 milioni di euro) per i danni subiti nel processo sportivo del 2006.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy