Serie A: introduzione Goal Line Technology, Trofeo Tim prima gara ufficiale con il sistema anti-gol fantasma

Serie A: introduzione Goal Line Technology, Trofeo Tim prima gara ufficiale con il sistema anti-gol fantasma

Il Trofeo Tim 2015 passerà alla storia per l’introduzione della goal line technology in Italia. Innovazione presentata nell’antipasto del triangolare tra Milan, Inter e Sassuolo..

Commenta per primo!

Il Trofeo Tim 2015 passerà alla storia per l’introduzione della goal line technology in Italia. Innovazione presentata nell’antipasto del triangolare tra Milan, Inter e Sassuolo. “La tecnologia dell’occhio di falco, la stessa già utilizzata in Premier e da quest’anno in Ligue 1 e Bundesliga sarà di supporto ai nostri arbitri e li aiuterà nelle valutazioni più difficili per ridurre il margine di errore sugli episodi vicini alla linea di porta”, le parole del presidente della Lega Beretta.

“Noi siamo dei beneficiari di questo sistema che ci toglie parecchi problemi e li toglie pure a questo sport – ha aggiunto il designatore Domenico Messina -. Ringraziamo la Federcalcio e la Lega per aver mantenuto anche gli arbitri addizionali che saranno dedicati esclusivamente al controllo di ciò che avviene in area: dovesse esserci un errore della tecnologia, saremo esentati da responsabilità perché questa non sarà più una nostra incombenza. E’ chiaro che se il pallone entra di dieci, venti centimetri l’arbitro è tenuto a intervenire, se si ragiona al centimetro, comanda la tecnologia. Quello fatto è un investimento, non un costo perché ci sono più giudici che analizzano quanto avviene in area di rigore: se poi al termine della stagione qualcuno dirà che gli arbitri di porta sono inutili, allora valuteremo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy