SENSIBILE:”Ujkani un grande,calma coi giudizi”

SENSIBILE:”Ujkani un grande,calma coi giudizi”

Intervista realizzata il 6 dicembre 2012 Cresciuto da dirigente alla Juventus e al Palermo per poi affermarsi nel calcio che conta col Novara, Pasquale Sensibile è la persona ideale per.

Commenta per primo!

Intervista realizzata il 6 dicembre 2012 Cresciuto da dirigente alla Juventus e al Palermo per poi affermarsi nel calcio che conta col Novara, Pasquale Sensibile è la persona ideale per commentare il momento di Samir Ujkani a pochi giorni dalla sfida di campionato tra Palermo e Juventus. “Considero Samir un giovane uomo – ha detto Sensibile -, nel senso che dal punto di vista della maturità personale è un ragazzo straordinario e lo era già quando era il terzo di Amelia e Fontana. Per questo in Serie C chiesi a Sabatini di prestarmelo, perché ritenevo che gli mancasse solo la frequenza fissa in una porta, in unarea di rigore. Samir ha fatto un biennio straordinario a Novara, è cresciuto tanto, lo ritengo uno dei migliori portieri in assoluto, ma pur sempre molto giovane, Il portiere è un ruolo molto particolare, bisogna avere più pazienza nei giudizi, merita però di essere supportato in toto. Lo ritengo un grande portiere dal punto di vista squisitamente tecnico”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy