SENSIBILE:”Perinetti-Sannino possono salvare rosa”

SENSIBILE:”Perinetti-Sannino possono salvare rosa”

Il presente si chiama Giorgio Perinetti, dirigente di grandissima professionalità e conoscitore delle tematiche rosanero. A tesserne le lodi è stato Pasquale Sensibile, doppio ex di.

Commenta per primo!

Il presente si chiama Giorgio Perinetti, dirigente di grandissima professionalità e conoscitore delle tematiche rosanero. A tesserne le lodi è stato Pasquale Sensibile, doppio ex di Palermo e Sampdoria, che a Mediagol.it ha commentato la stagione dei rosa. “Un paio di anni fa mi è capitato, il giorno di Ferragosto a Novara, di andare a vedere a Montecarlo una partita del Monaco. Partii da Novara e rimasi fermo più di 4 ore di autostrada e la partita fu rinviata. Mi ritrovai dopo 4 ore di traffico sotto casa mia a mangiare una pizza. Il Palermo è partito con Sannino e Perinetti, poi ha cambiato tantissimo per poi giocarsi questa salvezza con gli stessi due uomini alla guida. Come se si fosse fatto un percorso a ostacoli, a volte auto-creati e auto-generati per poi ritornare allidea originale. Sarebbe curioso ma anche bello se la stagione rosanero si chiudesse con un bel risultato che darebbe i meriti a un grande dirigente come Perinetti e un bravo allenatore come Sannino. Io sono giovane e rubo il meglio da tutti i dirigenti. Cerco di osservare e seguire la vita professionale di tutti, anche da Sabatini per esempio, cercando poi di scegliere con la mia testa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy