SENSIBILE: “UN ONORE LAVORARE CON ZAMPA”

SENSIBILE: “UN ONORE LAVORARE CON ZAMPA”

SENSIBILE:”UN ONORE LAVORARE CON ZAMPA” Era il candidato numero uno alla poltrona di nuovo direttore sportivo del Palermo, ma qualche giorno fa, quando tifosi e addetti ai lavori ci avrebbero ormai.

Commenta per primo!

SENSIBILE:”UN ONORE LAVORARE CON ZAMPA” Era il candidato numero uno alla poltrona di nuovo direttore sportivo del Palermo, ma qualche giorno fa, quando tifosi e addetti ai lavori ci avrebbero ormai messo la mano sul fuoco, è arrivata la smentita di Zamparini. L’attuale DS del Novara, Pasquale Sensibile, ha parlato di ciò che avrebbe significato per lui lavorare con Zamparini, smentendo nel modo più categorico che proprio il presidente rosanero abbia rappresentato un fattore sfavorevole nella sua scelta di andare alla Sampdoria. “Potevo essere sminuito nell’autonomia se fossi passato al Palermo? Sappiate che non è così – ha precisato Sensibile nell’intervista esclusiva concessa ai microfoni di Mediagol.it -, chi lavora con Zamparini viene gratificato quotidianamente. Poi bisogna anche dire che Zamparini è un uomo particolare, non bisogna raccontarsi le favole, un uomo di grandisssima esperienza, però lui stesso lo riconosce e quindi è giusto dire che negli anni allenatori, direttori sportivi, calciatori, nel momento in cui hanno firmato un contratto col Palermo sanno che tipo di presidente è Maurizio Zamparini, quando si firmano i contratti bisogna avere la lucidità di sapere a cosa si va incontro, nel bene e nel male. Quindi se io mi fossi sentito pronto per un’avventra di questo tipo, mi sarei sentito solo orgoglioso di lavorare accanto al presidente Zamparini e mai sminuito”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy