SECCO:”No rimpianti Nocerino,vi spiego perché”

SECCO:”No rimpianti Nocerino,vi spiego perché”

Quando nellestate 2008 Amauri lasciò il Palermo per vestire la maglia della Juventus non pochi a Torino storsero il naso vedendo partire a titolo definitivo uno dei prospetti più.

Commenta per primo!

Quando nellestate 2008 Amauri lasciò il Palermo per vestire la maglia della Juventus non pochi a Torino storsero il naso vedendo partire a titolo definitivo uno dei prospetti più interessanti del vivaio bianconero, Antonio Nocerino che il ds Alessio Secco inserì nella trattativa per lattaccante brasiliano. Nel corso dellintervista concessa in esclusiva alla redazione di Mediagol.it, lallora ds della Juventus ha anche rivelato alcuni interessanti particolari su quueella trattativa. “Laddio di Nocerino per me non è un rimpianto – ha detto Secco a Mediagol.it -, con questo non voglio dire che non fosse un giocatore importante, è al Milan, quindi si tratta di un giocatore allaltezza. Avevamo due giovani, uno era Nocerino e laltro Marchisio, abbiamo deciso di tenere Marchisio e lasciare partire per Palermo Nocerino. Fu speso tanto per prendere Amauri, è vero, però in quellaffare Nocerino fu valutato 7,5 milioni. Non credo che il Palermo abbia poi realizzato altrettanto dalla cessione di questa estate, questo per dire che nel calcio si vince e si perde”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy