SCOMMESSE: NAPOLI DEFERITO,ORA PENALITÀ?

SCOMMESSE: NAPOLI DEFERITO,ORA PENALITÀ?

Il Napoli è stato deferito alla Commissione disciplinare per il caso di Sampdoria-Napoli del campionato 2009-10. Il club azzurro è stato deferito per responsabilità oggettiva. La.

Commenta per primo!

Il Napoli è stato deferito alla Commissione disciplinare per il caso di Sampdoria-Napoli del campionato 2009-10. Il club azzurro è stato deferito per responsabilità oggettiva. La Procura federale ha rinviato a giudizio anche i giocatori Matteo Gianello e Silvio Giusti per illecito sportivo; Paolo Cannavaro e Gianluca Grava per omessa denuncia. Gianello, allepoca terzo portiere del Napoli, è accusato di aver organizzato una combine per la partita tra il Napoli e la squadra blucerchiata (terminata 1-0 per i doriani, ndr). Giusti avrebbe tentato di organizzare la combine insieme a Gianello, mentre Grava avrebbe omesso di denunciare i fatti riguardanti la gara in questione. Per Cannavaro la violazione è di aver omesso di denunciare i fatti, in particolare la proposta formulata dal suo compagno di squadra Gianello. La società è stata deferita a titolo di responsabilità oggettiva per le violazioni ascrivibili a Gianello e anche a quelle di Cannavaro e Grava. Come ha precisato lavvocato di Gianello, Edoardo Chiacchio, Cannavaro e Grava rischiano una squalifica, mentre il Napoli una penalizzazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy