Schiavi:”Orgoglioso di piacere a rosa,direi subito sì”

Schiavi:”Orgoglioso di piacere a rosa,direi subito sì”

“Sapere di esser richiesto da una squadra importante come il Palermo mi fa veramente piacere. Dopo aver giocato in prestito allo Spezia dovrei rientrare a Parma e partire per il ritiro con loro,.

Commenta per primo!

“Sapere di esser richiesto da una squadra importante come il Palermo mi fa veramente piacere. Dopo aver giocato in prestito allo Spezia dovrei rientrare a Parma e partire per il ritiro con loro, anche se il mio agente mi ha già accennato di alcune possibilità per la prossima stagione. L’interesse del Palermo mi inorgoglisce e non credo possa esserci un giocatore in grado di dire di no a questa squadra”. Così Raffaele Schiavi ai microfoni di “Palermonews.it”. Il difensore, accostato al Palermo da alcuni rumors di mercato, ha anche spiegato quali sono le insidie principali della Serie B, realtà con la quale il club di Viale del Fante dovrà tornare a fare i conti dopo nove anni in Serie A. “Il campionato di B negli ultimi anni si è livellato molto e sicuramente è diventato sempre più un torneo difficile, dall’alto dispendio di energie fisiche e mentali. Il segreto per poter far bene – ha proseguito il 27enne difensore ex Lecce e Vicenza tra le altre – credo sia avere un bel gruppo, risorsa fondamentale per gestire al meglio le diverse situazioni che possono nascere nel corso della stagione. Nell’ultima annata ho giocato in una piazza calda come quello dello Spezia ma personalmente preferisco giocare al sud. A Lecce ho vinto due campionati di B e non nascondo che mi piacerebbe tornare a giocare nel meridione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy