Saurini: “Non avrei dato punizione del pareggio”

Saurini: “Non avrei dato punizione del pareggio”

“Quelle di vertice sono partite sempre nervose, oggi erano la prima contro la seconda. Noi avevamo messo una bella pietra per il nostro campionato, poi la gara è stata ribaltata e il.

Commenta per primo!

“Quelle di vertice sono partite sempre nervose, oggi erano la prima contro la seconda. Noi avevamo messo una bella pietra per il nostro campionato, poi la gara è stata ribaltata e il nervosismo ci sta: ma non c’è stato nessun tipo di screzio. La gara è stata giocata sotto l’aspetto nervoso, come tutte le sfide di vertice. Il pubblico? Si sapeva che c’era ambiente caldo a Palermo, ma i tifosi non hanno condizionato più di tanto la gara, risolta da episodi: la punizione del pareggio per me non c’era, non l’avrei assegnata, poi è stata realizzata e poco dopo c’è stata una disattenzione sul raddoppio rosa. Purtroppo noi non abbiamo chiuso il match ed è andata così: il pari sarebbe stato più giusto, ma va bene così”. Parola di Giampaolo Saurini, tecnico del Napoli primavera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy