SABATINI”ECCO COME SI E PERSA EUROPA”

SABATINI”ECCO COME SI E PERSA EUROPA”

La prematura eliminazione nella fase a gironi dell’Europa League ha destato numerose perplessità sull’adeguatezza dell’organico del Palermo di Delio Rossi nell’ambito delle.

Commenta per primo!

La prematura eliminazione nella fase a gironi dell’Europa League ha destato numerose perplessità sull’adeguatezza dell’organico del Palermo di Delio Rossi nell’ambito delle tre competizioni. Walter Sabatini, ex direttore sportivo del club rosanero, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it illustra con la consueta onestà intellettuale i motivi dell’infelice cammino europeo. “Nel calcio si sbaglia sempre qualcosa. Nel caso del Palermo siamo stati molto attenti agli equilibri interni, non volevamo mettere in forte competizione il gruppo. Pensavamo che dal punto di vista della qualità e numerico andasse bene il gruppo che avevamo costruito, cè da parte di tutti la predisposizione in presenza di risultati negativi a cercare una colpa, noi però potevamo semplicemente giocare meglio a Praga ed essere qualificati. Non è che abbiamo sbagliato la partita perché cerano 3-4 ragazzi in campo – ha spiegato l’ex dirigente rosanero ai microfoni di Mediagol.it – altrimenti avremmo sbagliato tutto, invece io penso che il Palermo abbia sbagliato pochissimo in questa stagione e questo dato viene riconosciuto unanimemente dal calcio internazionale e non da me che potrei avere un giudizio poco sereno poiché parte in causa. Magari con gli arrivi che ci saranno a Gennaio saremmo stati più competitivi, però dobbiamo prendere questa partecipazione allEuropa League come un processo di crescita fatto da questi ragazzi, non solo da quelli più giovani, visto che alcuni dei più grandi non avevano mai giocato in Europa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy